top space  top space  top space  top space  top space       Visualizza il sito in italiano Visualizza il sito in inglese

E - Payment, Security & Technology Conference 2011

Roma, 15 giugno 2011


Grande successo per la 7° Edizione del “E - Payment, Security & Technology Conference 2011” organizzato da Osservatorio Internazionale Cards ed Associazione Italiana Istituti di Pagamento e che si è svolto il 15 giugno presso l’Università Luiss di Via Pola 12, Roma. Oltre 250 gli intervenuti fra aziende, banche, finanziarie, Pubblica Amministrazione e studenti che hanno seguito con grande interesse le tematiche di punta del momento: pagamenti, nuove tecnologie, lotta alle frodi ed il ruolo degli Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica.

L’apertura istituzionale, moderata dal Chairman Prof. Alberto Casagrande, docente di Microeconomia alla LUISS,  ha visto la presenza dell’On. Gianfranco Conte – Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, che ha sottolineato l’importanza  dei temi trattati per l’economia del Paese e la legislazione di settore in continua evoluzione. Paolo Marullo Reedtz – Capo Servizio Supervisione sui Mercati e sul Sistema dei Pagamenti di Banca d’Italia ha illustrato gli scenari evolutivi dei sistemi di pagamento e il ruolo che la Banca Centrale riveste nei confronti dei consumatori e delle banche. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze  è stato rappresentato da Alessandro Rivera – Direzione IV Sistema Bancario e Finanziario – Affari Legali – Dipartimento che ha parlato del ruolo del Ministero nel settore della legislazione finanziaria e dei più importanti decreti emanati in materia.

Importantissimi contributi e spunti di riflessione sono stati forniti da Carlo Tresoldi – Presidente SIA spa, Domenico Santececca – Vicedirettore Generale Istituto Centrale Banche Popolari Italiane, Giorgio De Rita – Direttore Generale Digit@PA, Walter Pinci – Dirigente di Poste Italiane e Vicepresidente di Associazione Italiana Istituti di Pagamento, che hanno dibattuto con le Istituzioni sugli scenari attuali della normativa e sul processo evolutivo del mondo dei sistemi di incasso e pagamento.

Grande interesse è stato riscosso dalla sessione  sulla sicurezza e nuove tecnologie, coordinata dal Dott. Walter Bruschi, AD di CPP Italia e membro del Direttorio dell’Osservatorio Cards, nella quale il prezioso contributo dei relatori , ha messo in risalto come l’impegno e gli sforzi di tutti gli attori, pubblici e privati, per massimizzare l’attività di prevenzione delle frodi sia fondamentale per trasformare lo scenario attuale.

Nel dibattito  è stato evidenziato come non si possa prescindere dall’ottenere la completa  fiducia nei sistemi di pagamento da parte dei consumatori per dare il via al “War on cash”. Ricollegandosi alla percezione di sicurezza è stato ribadito come sia sempre più importante provvedere ad una completa e puntuale formazione/informazione dei cittadini.

Da una ricerca specifica di CPP emerge infatti che parlando dell’ utilizzo del canale  Internet solo il 6% degli intervistati dichiara di sentirsi sicuro, questa percentuale sale a poco meno del 60% considerando quelli che si sentono abbastanza sicuri della navigazione ma che non lo usano mai o solo occasionalmente  per effettuare pagamenti.

E’ intervenuto  Giovanni Pollastrini – Funzionario  del MEF – Direzione V ( Prevenzione dei reati finanziari) e al Colonnello Alessandro Gentili – Nucleo Antifalsificazione Monetaria Comando dei Carabinieri, che hanno illustrato rispettivamente la nuova normativa sul furto d’identità e l’impegno svolto dalle Forze dell’ordine per la lotta alle frodi, mentre Associazione Nazionale Specialisti Sicurezza in Aziende di Intermediazione Finanziaria ha presentato una ricerca sulla percezione e l’utilità di nuovi strumenti innovativi di sicurezza. Fra i relatori di chiara fama presenti Stanley Skoglund di Visa Europe e Roberto Romano di Mastercard, assieme a rappresentanti di aziende quali Alessandro Vallega di Oracle,  Gastone Nencini di Trend Micro, Gorjana Krstulovic di  BNL Positivity, Fabio Guasconi di @Mediaservice.net,Simone Suriano di Noverca, Roberto Bettinelli di BCD Travel – Ventura Spa e  Michele Scarlatella , Marketing Vice President ST Incard e membro del Direttorio dell’Osservatorio, che ha illustrato le principali evoluzione del mondo delle carte di pagamento e delle nuove tecnologie e l’esperienza di Incard nel settore.

La  seconda sessione pomeridiana moderata da Mario Salvatori, Direttore Responsabile di Azienda Banca,  ha condiviso con i relatori presenti il ruolo  che gli IMEL ed Istituti di Pagamento rivestono nei confronti dei servizi ai cittadini e al mercato. La Prof.ssa Chiara Frigerio, Segretaria del Comitato Direttivo del CeTIF – Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e Servizi Finanziari dell’Università Cattolica di Milano ha presentato la costituzione di un Competence Center in collaborazione con Associazione Italiana Istituti di Pagamento allo scopo di supportare la difficile operatività degli Istituti di Pagamento ed IMEL.  L’Avv. Marco Zechini dello studio internazionale DLA Piper ha illustrato le osservazioni dell’Associazione pubblicate dal MEF e da Banca d’Italia sul recepimento della Direttiva 2009/10/CE in tema di IMEL ed IP.  Erano presenti alla tavola rotonda alcune fra le maggiori realtà  del settore fra cui Marcello Fumagalli di Unione Fiduciaria Spa, Antonio Fabiano di Imel Spa, Carlo Maiocchi di SIA spa, Monica Pilleddu di Lombardia Informatica per il ruolo degli enti locali nei confronti degli Istituti di Pagamento, il Prof. Ranieri Razzante di Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio, Giuliano Cicioni di KPMG, Sandro Serafini di Factorcoop, Mauro Forconi di Zopa.

Tra  le  tante aziende presenti che si sono confrontate col pubblico e con il Comitato Scientifico dell’Associazione citiamo  Sefin, Valutrans, E-Money, IP4Pay, Ancitel, Finambro, Crif, Fin Presto Spa – Gruppo Bartolini, Cpp, QNFS, BNL Positivity, Unicredit Group, Vodafone, Evolver, RA Computer, CISA, Siap, CDR, HP, Banca Popolare di Milano, CSC.

Il materiale del convegno è presente sul sito  http://cards2011.osservatoriocard.eu/, per   informazioni Dott.ssa Francesca Rossetti – Responsabile Ufficio Stampa Osservatorio Internazionale Cards – Tel. 06/44254401